Buon compleanno Meghan Markle! Il 4 agosto la neo-duchessa del Sussex compie infatti 37 anni e festeggerà per la prima volta da membro della Famiglia Reale. Per lei si chiude un anno ricco di novità, in primis il matrimonio con il principe Harry, che ha sancito il suo ingresso a Buckingham Palace. Questo primo compleanno a Corte sarà però all’insegna del protocollo, che impone ai reali (Sua Maestà esclusa ovviamente) di festeggiare in privato e senza troppo clamore. Così Meghan trascorrerà questa giornata insieme con Harry al matrimonio del migliore amico di quest’ultimo, Charlie Von Straubenzee, con la fidanzata Daisy Jenks. Niente a che vedere con l’anno scorso, quando Harry la sorprese con una romantica vacanza in Botswana, località a loro molto cara visto che è lì che si sono conosciuti nel 2016.

In questi mesi Meghan ha conquistato tutti con la sua semplicità e spontaneità e da semplice attrice di Suits è diventata una vera protagonista della vita della famiglia reale inglese. Non solo, è riuscita anche ad entrare nelle grazie della Sovrana. È ormai noto infatti che Elisabetta abbia un debole per la nipote acquisita. L’intesa che si è venuta a creare tra le due donne ha colto tutti di sorpresa, considerata la riservatezza della novantaduenne Elisabetta che, lo scorso 14 giugno, ha volutamente ignorato il protocollo e ha invitato Meghan ad accompagnarla, da sola, a un impegno ufficiale già poche settimane dopo il matrimonio con Harry. E ora insiste affinché la giovane trascorra diverse settimane con lei e il resto della famiglia reale a Balmoral, la residenza estiva dei Windsor, preparandosi sotto la sua personale guida a una serie di impegni chiave che la neo-duchessa dovrà affrontare in autunno.

Tuttavia, secondo alcuni osservatori ci sarebbe anche un altro motivo a rendere l’americana Meghan così cara alla regina d’Inghilterra. Il compleanno di Meghan coincide infatti con un’altro evento particolarmente importante per Elisabetta: nello stesso giorno, ma nel 1900, era nata anche la Regina Madre. E chissà allora se tra qualche anno la celebre serie tv The Crown racconterà anche la sua storia. Quel che è certo è che la neo-duchessa ha portato una ventata di cambiamento all’interno della rigida monarchia inglese, non solo per il fatto di essere di origini afroamericane e divorziata ma soprattutto per la sua eccentrica e chiassosa famiglia, che ha dato del filo da torcere ai comunicatori di Buckingham Palace. Ma Meghan ha fatto parlare di sé anche per alcune gaffe che hanno accompagnato le sue prime apparizioni pubbliche da Duchessa.

È normale che Meghan impieghi un po’ di tempo per fare sue tutte le numerosissime regole che in quanto neo membro della Royal Family deve rispettare. Solo che i suoi errori saltano all’occhio (certo, vivere tutti i giorni sotto i riflettori non aiuta). Prima fra tutte quando in occasione del compleanno della Regina ha sfoggiato un abito color pesca che era però un vero e proprio strappo al protocollo. La ragione? Le lasciava spalle e braccia scoperte. E questo no, a Corte non si può fare. Per quanto fosse elegantissima, la sua scelta fuori dagli “schemi” non è certo passata inosservata, soprattutto nella foto di gruppo, dove il confronto con la cognata Kate (irreprensibile come sempre) era immediato.

La sovrana però si sta dimostrando paziente e disponibile per aiutare Meghan ad ambientarsi in un mondo completamente nuovo. Durante il loro recente viaggio nel Chershire, le due donne hanno approfittato dei momenti intimi proprio per degli approfondimenti di carattere tecnico e molte testimonianze riportano il garbo e la gentilezza con cui la Regina si rivolge alla nipote acquisita quando rischia di compiere qualche errore. Così, le ha concesso un altro privilegio: accogliere gli ospiti del Queen’s Young Leaders Awards, prestigiosa serata a Buckingham Palace, ruolo fino a oggi ha sempre svolto la Regina.

Ecco però che le foto ufficiali immortalano un altro suo scivolone: la neo-duchessa ha inizialmente accavallato la gambe, poi, rendendosi conto dell’errore, le ha spostate di lato. Certo, per noi comuni mortali, sembra incredibile ma il protocollo stabilisce anche come muovere e/o accavallare le gambe. Durante gli eventi ufficiali infatti, le donne della royal family possano incrociare le gambe solo all’altezza delle caviglie (e non delle ginocchia come fatto da Meghan) o le spostino entrambe da una parte.

E questo non è tutto. I critici hanno avuto da ridire anche sul suo comportamento in occasione del battesimo del nipotino Louis, il terzo figlio dei cognati William e Kate. In quell’occasione infatti Meghan Markle ha infranto  per ben altre due volte il protocollo reale. Al momento dell’ingresso nella cappella per assistere alla cerimonia, è stata notata mentre stringeva la mano del marito Harry: le manifestazioni d’affetto in pubblico non solo non sono ammesse per i membri della Famiglia Reale, ma sono addirittura proibite. Il duca e la duchessa di Sussex, ciò nonostante, erano già apparsi mano nella mano in occasione del recente evento chiamato Commonwealth Youth Forum Event 2018 e si erano anche scambiati un bacio in pubblico durante una partita di Polo.

Non solo, tutte le invitate, tranne Meghan Markle, indossavano sobri abiti dalle tonalità pastello o più candidamente bianchi come Kate e Camilla. La mise scelta dalla neo moglie del principe Harry, un tubino verde oliva firmato Ralph Lauren con cappello in tinta di Stephen Jones, è stata criticata perché fuori dal coro, con qualcuno che l’ha ritenuta addirittura una mancanza di rispetto nei confronti dell’etichetta.