“Scusate, non riesco a parlare bene”. Sarà Sulla mia pelle il film d’apertura della sezione Orizzonti alla 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 29 agosto all’8 settembre nella Laguna. Scritta dal regista Alessio Cremonini e dalla sceneggiatrice Lisa Nur Sultan e distribuita da Netflix, la pellicola prende spunto dall’analisi dei verbali e delle testimonianze di una tra le più complesse vicende giudiziarie degli anni 2000, ripercorrendo gli ultimi sette giorni di vita di Stefano Cucchi.

A dare voce, corpo e anima al 31enne romano deceduto il 22 ottobre 2009 durante la custodia cautelare sarà Alessandro Borghi (Suburra e Napoli Velata), mentre l’attrice Jasmine Trinca (La pazza gioia e Fortunata) interpreterà la sorella di Stefano, Ilaria Cucchi. In concomitanza con la presentazione del programma completo della kermesse veneziana, la nota piattaforma di streaming ha oggi rilasciato un teaser del film, annunciando anche che il titolo sarà disponibile per tutti gli abbonati a partite dal prossimo 12 settembre.