La Francia è per la seconda volta nella sua storia campione del mondo. La Nazionale transalpina ha conquistato il titolo mondiale battendo nella finale disputata allo stadio Luzhniki di Mosca 4-2 la Croazia.

A decidere la partita l’autogol di Mandzukic al 18′, il pareggio croato è realizzato da Perisic al 28′, al 38′ Griezmann su rigore riporta avanti i transalpini. Nella ripresa, minuto 59, la terza marcatura per i francesi con Pogba. Cinque minuti più tardi il poker ad opera di Mbappé.

Al 69′ a rendere meno pesante il passivo ci pensa Mandzukic che approfitta di una ingenuità di Lloris che gli fa carambolare la palla addosso nel tentativo di rinviare la sfera. Il successo della squadra guidata da Didier Deschamps arriva 20 anni dopo la prima affermazione nei mondiali di Francia ’98.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Finale Mondiali 2018, Francia-Croazia 2-1: risultato in diretta. Bleus in vantaggio: rigore di Griezmann. Fine 1° tempo [FOTO]

prev
Articolo Successivo

Mondiali 2018, ecco VP9. La presidente della Croazia regala la maglia della nazionale a Vladimir Putin

next