La Francia è per la seconda volta nella sua storia campione del mondo. La Nazionale transalpina ha conquistato il titolo mondiale battendo nella finale disputata allo stadio Luzhniki di Mosca 4-2 la Croazia.

A decidere la partita l’autogol di Mandzukic al 18′, il pareggio croato è realizzato da Perisic al 28′, al 38′ Griezmann su rigore riporta avanti i transalpini. Nella ripresa, minuto 59, la terza marcatura per i francesi con Pogba. Cinque minuti più tardi il poker ad opera di Mbappé.

Al 69′ a rendere meno pesante il passivo ci pensa Mandzukic che approfitta di una ingenuità di Lloris che gli fa carambolare la palla addosso nel tentativo di rinviare la sfera. Il successo della squadra guidata da Didier Deschamps arriva 20 anni dopo la prima affermazione nei mondiali di Francia ’98.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Finale Mondiali 2018, Francia-Croazia 2-1: risultato in diretta. Bleus in vantaggio: rigore di Griezmann. Fine 1° tempo [FOTO]

next
Articolo Successivo

Mondiali 2018, ecco VP9. La presidente della Croazia regala la maglia della nazionale a Vladimir Putin

next