“Dopo venti anni di battaglie giornalistiche, prima a L’Espresso e poi a Il Fatto Quotidiano, oggi grazie al Movimento 5 stelle, vedo finalmente vinta la guerra contro quell’odioso e vergognoso privilegio chiamato vitalizio. Un privilegio che i politici si sono dati approfittando del proprio ruolo e che solo noi abbiamo avuto la volontà politica e la forza di combattere e sconfiggere”. A dirlo, il senatore del M5s, Primo Di Nicola, giornalista per anni a L’Espresso e poi al Fatto, in merito al taglio della Camera ai vitalizi per gli ex parlamentari.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tribunale Bari, parla Sisto (FI) ma Bonafede va via: “Simulacro di ministro. Eravamo abituati a Moro, De Pietro e Vassalli”

prev
Articolo Successivo

Tortura, Giorgia Meloni: ‘Abolire reato che impedisce ad agenti di fare il loro lavoro’. Poi cancella il tweet: ‘Modificarlo’

next