È in gravi condizioni il fantino della contrada della Chiocciola, Elias Mannucci, detto Turbine, dopo la caduta nel corso del Palio dedicato alla Madonna di Provenzano che si è svolto il 2 luglio. Dal policlinico di Santa Maria alle Scotte di Siena, dove il fantino è ricoverato, fanno sapere che non è in pericolo di vita. Sul report del 118 si legge di un politrauma riportato dall’impatto con il tufo. Il fantino, infatti, è caduto in Piazza del Campo, disarcionato dal suo cavallo alla prima curva di San Martino, insieme ai fantini delle contrade del Nicchio e di Valdimontone. Mentre gli altri due si sono rialzati immediatamente, Turbine è rimasto a terra ed è stato necessario l’intervento del 118 e il trasferimento in codice rosso al pronto soccorso

Nel Palio di quest’anno, che ha visto la 38esima vittoria della contrada del Drago, quello di Turbine non è stato l’unico incidente. Durante la tradizionale sfilata con il drappello dell’Arma dei Carabinieri, prima della competizione, l’appuntato scelto Romolo Massimo è stato disarcionato e poi travolto dal suo stesso cavallo imbizzarrito. Mentre il drappello ha continuato a sfilare, il carabiniere ferito è stato immediatamente soccorso e rianimato con il defibrillatore. L’ultimo referto di oggi dei medici del policlinico delle Scotte dove è ricoverato, parla di varie fratture, fra cui quella scomposta della scapola destra. Le sue condizioni sono stabili.