Alla vigilia del loro esordio al cinema con Si muore tutti democristiani (nella sale da domani 10 maggio) il Terzo Segreto di Satira torna in rete con una clip che racconta il film in maniera decisamente molto particolare. La chiave questa volta è il confronto di 5 sceneggiatori legati alle varie forze politiche che raccontano la loro idea di film a un produttore. Ognuno legando la storia e i protagonisti al proprio partito con il fine di promuovere le proprie idee. Nel loro punto di vista tutti i tic e i pregiudizi delle parti politiche che rappresentano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stregoni, un documentario per promuovere l’integrazione attraverso la musica

next
Articolo Successivo

Film in uscita al cinema, cosa vedere e cosa no: Loro 2, Tonno Spiaggiato, La banalità del crimine, Il dubbio

next