Ha tenuto segreta la loro relazione perché sapeva che lui voleva rimanere lontano dalle luci della ribalta. Ma progettavano una vita insieme. Lui amava il bambino di lei, Luka, e pensavano di averne uno tutto loro. Tereza Kačerová, 25 anni, pubblica su Instagram messaggi e immagini che la ritraggono con Avicii, il dj svedese morto suicida in una stanza d’albergo in Oman lo scorso 20 aprile. Una vita fatta di eccessi dello star system che ha portato l’artista e produttore a soffrire di problemi fisici (pancreatite) e mentali.

The brightest stars burn out the fastest.

Un post condiviso da Tereza Kačerová (@terezakacerova) in data:

Kačerová, modella di origine ceca cresciuta in Vermont, nella sua lettera al dj pubblicata su Instagram scrive: “Caro Tim, ho passato gli ultimi giorni aspettando di svegliarmi, aspettando che qualcuno mi dicesse che era soltanto un brutto scherzo, un errore orrendo. Ma mi sto convincendo che non ti rivedrò più”. E continua: “Di solito ti dicevo che Luka non si sarebbe mai immaginato una vita senza di te”, scrive la modella, e su Instagram posta anche un video girato alcuni mesi fa in cui il piccolo, in lacrime, chiama Tim, che era appena uscito di casa. “Adesso spero che ricorderà la sua vita con te. Sarò qui per ricordaglielo“.

❤️ Part 1/2

Un post condiviso da Tereza Kačerová (@terezakacerova) in data:

❤️ Part 2/2 *** NOTE: Mexican Coke = Coca Cola obviously. ***

Un post condiviso da Tereza Kačerová (@terezakacerova) in data:

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Abba, una reunion 35 anni dopo: in arrivo due nuove canzoni

prev
Articolo Successivo

Grande Fratello, Nina Moric lascia Luigi Favoloso: “Gli auguro ogni bene ma lontano da me”

next