“Dall’andamento delle consultazioni di questi giorni emerge con evidenza che il confronto tra i partiti politici per dar vita in Parlamento a una maggioranza che sostenga un governo non ha fatto progressi”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, specificando di aver fatto presente alle varie forze politiche “la necessità per il nostro Paese di avere un governo nella pienezza delle sue funzioni”. E poi ha concluso: “Attenderò alcuni giorni, trascorsi i quali valuterò in che modo procedere per uscire dallo stallo che si registra”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Consultazioni, diretta – Mattarella: “Al Paese serve un governo. Ancora alcuni giorni e valuterò come uscire dallo stallo”

prev
Articolo Successivo

M5s, Mussolini: “Sono poveracci. Di Maio e Fico, anzi Figo, vadano con Rizzo, che con quella pelata mi ricorda qualcuno”

next