“Parteciperemo ad un governo solo se ci sarà una dichiarazione esplicita e chiara da parte dell’M5s e che ci sia pari dignità tra tutte le componenti del centrodestra, Forza Italia e Berlusconi. Senza questa condizione la trattativa non potrà neanche iniziare”. Lo dice la capogruppo di Forza Italia alla Camera Mariastella Gelmini, lasciando il vertice di Forza Italia con Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli a Roma. E la capogruppo azzurra del Senato, Annamaria Bernini aggiunge il suo secco no ad appoggio esterno di Forza Italia che dia avvio ad un governo Lega-M5S”. Ora in corso, sempre a palazzo Grazioli, il vertice del centrodestra: nella sede nazionale di Forza Italia dove sono riuniti i leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni assieme a Ignazio La Russa, e il segretario della Lega, Matteo Salvini accompagnato da Giancarlo Giorgetti