Rita Dalla Chiesa ha lavorato a lungo con Fabrizio Bracconeri e forse proprio per via della confidenza che la lega al suo ex compagno di viaggio a Forum non si è lasciata scappare l’opportunità di dire la sua su Twitter. Il botta e risposta ha avuto origine da un tweet di Bracconeri: “Devo dire che l’agnello è buono ma un po’ pesante. Forse ho un po’ esagerato. Stasera pure al forno con le patate”. A quel punto la Dalla Chiesa ha ribattuto: “Ma come cavolo si fa a mangiare un agnellino? Non potevi lasciarlo vivere? Non avevi proprio niente da mangiare?”.

E Fabrizio, uno che alla polemica social è abituato, ha continuato: “Tu mi conosci troppo bene!! Pure le vongole cozze o gamberi HANNO LA STESSA DIGNITÀ DELL’AGNELLO, io penso questo, vietassero la vendita di tutti gli animali e poi rispetto la legge“.  La risposta di Rita: “Dai, Fabri, non ti arrampicare sugli specchi… lombrichi o cavallette non li mangia nessuno. Gli agnellini vengono sgozzati per una tradizione che dovrebbe invece essere di pace. Tu sei una persona buona e sensibile.Non è’ da te…”. Lo scambio di tweet è continuato ancora ed è poi finito “in pace”: i due sono amici da tempo e a quanto pare nessuno aveva davvero voglia di litigare.