Nello stallo post elezioni è caccia ai numeri per avere una maggioranza. Il fedelissimo di Di Maio Riccardo Fraccaro è categorico: “I margini per una trattativa sono solo sui temi”. E se venissero messe in discussione le persone, a partire dal leader? “Se davvero gli altri partiti volessero fare il nostro programma, per me potrebbero metterci chiunque essi vogliono del M5s. Per noi prima dei nomi vengono i programmi”, sostiene il pentastellato Andrea Colletti. “Quando qualcuno verrà a farci una proposta, che abbia come priorità la sicurezza del Paese, ne parleremo”, aggiunge Matteo Mantero. Altri, invece, come la vice capogruppo alla Camera Laura Castelli, escludono un passo indietro di Di Maio: “Il nostro presidente del Consiglio è Luigi Di Maio”.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Di Maio a Confcommercio, le reazioni degli imprenditori: “Ci ha convinto? Sì, poi vedremo che cosa riuscirà a fare”

prev
Articolo Successivo

Governo, i giornalisti della stampa estera: “Salvini e Di Maio? Preoccupano l’Europa”, “No spaventano solo i burocrati”

next