Il video è stato girato in un McDonald’s di Myrtle Beach, nella Carolina del Sud. E mostra un agente su segnalazione di un addetto invita un senzatetto a lasciare il locale dove stava mangiando. Yossi Gallo che gli aveva comprato del cibo reagisce con rabbia. Il senzatetto era stato segnalato perché chiedeva l’elemosina, infastidendo i clienti del locale. Nel video integrale pubblicato sul profilo Facebook di Yossi, quest’ultimo cerca di difenderlo in tutti i modi ma alla fine è costretto a lasciare il locale insieme al senzatetto. Il web si è scatenato contro l’ingiusto trattamento, dirottando la propria furia contro i profili social dell’agente, il cui operato però è stato difeso dal capo della polizia locale

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Elezioni, il primo senatore nero è della Lega. “Salvini tutela gli immigrati. Quelli regolari sono suoi fratelli”

next