Fabrizio Frizzi torna a parlare del malore che lo aveva colpito lo scorso 23 ottobre. Il presentatore, tornato in tv recentemente, ha raccontato a TV Sorrisi e Canzoni il malore che lo colpito e come questo l’abbia portato a godere di più delle piccole cose della vita, raccontando una battaglia che non è ancora finita.
“L’esperienza brutta che ho dovuto affrontare non ha fatto altro che confermare quello che già sapevo – dice – la vita va goduta perché non sai mai quello che succede domani“.

Nonostante sia tornato alla guida del suo programma su Rai Uno, Frizzi è ancora restio alle apparizioni pubbliche e cerca di limitarle, in attesa di recuperare del tutto la propria salute e per non mostrare i segni dovuti al malore. “Non che mi vergogni a farmi vedere con i segni dovuti alle terapie che ho fatto, però preferisco per ora starmene un po’ protetto, perché bisogna ricominciare a esporsi quando si sta bene“. Il conduttore, però, non si arrende e continua a lottare, ringraziando chi è rimasto al suo fianco in questo terribile momento, soprattutto il collega Carlo Conti: “Mi ha aiutato come solo un fratello può fare. Gli sono molto grato“.