Un malore improvviso ha colpito ieri Fabrizio Frizzi. Il celebre conduttore era impegnato nelle registrazioni di routine de “L’Eredità” quando non si è sentito bene: le precarie condizioni di salute non hanno permesso di proseguire la registrazione della puntata e Frizzi è stato accompagnato d’urgenza in ospedale per dei controlli. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera in un primo momento, le condizione del conduttore, colpito da ischemia, sarebbero state gravi. Ma stando invece ad alcune agenzie di stampa la situazione non sarebbe critica: Frizzi, secondo quanto si apprende, ha avuto il malore dopo la registrazione di ieri della puntata dell’Eredità. Oggi Frizzi è lucido e ha risposto ai familiari, al momento è sottoposto a tutte le cure del caso. 

Intanto i vertici di RaiUno, attraverso i social, hanno annunciato che questa sera il quiz della fascia preserale non andrà in onda. Questo il tweet: “Oggi #LEredità non andrà in onda. Al suo posto verrà trasmesso il 1° episodio della serie #DonMatteo9”. Il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, gli ha fatto visita ieri sera e stamattina. “Abbiamo parlato e scherzato”, ha detto Orfeo all’uscita dall’ospedale. Le condizioni del popolare conduttore sono stabili”. E’ quanto si legge in una nota di Viale Mazzini.