“Casini candidato dal Pd a nel collegio uninominale a Bologna? Non accadrà e do un suggerimento al mio partito: evitiamolo”. Così Gianni Cuperlo entrando alla direzione del Partito Democratico al Nazareno. Peccato che sia già tutto deciso. Nella giornata di ieri il Presidente del Pd Matteo Orfini commentava la candidatura come cosa fatta. “Casini fa il centro in una coalizione di centro-sinistra”, spiegava ai microfoni de ilfattoquotidiano.it all’uscita da Palazzo Giustiniani a Roma. E ancora: “Dai tempi del PCI non siamo mai stati per una sinistra rinchiusa in se stessa e minoritaria”. E poi c’è la legge elettorale: “Io non sono per le coalizioni, lo sapete”, si smarca. “Ma con questa legge elettorale bisogna anche dare una mano agli alleati”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Renzi: “Disegno contro di noi. La vicenda dei sacchetti è emblematica”. E propone deroga per Gentiloni e ministri

next
Articolo Successivo

Parlamentarie M5s, polemiche in rete degli esclusi. Ma Di Maio: “Nostre liste partecipate e non bloccate”

next