“Era un po’ che mancava, grande…”. Così Carlo Cracco reagisce alla consegna del tapiro d’oro da parte di Valerio Staffelli. Lo chef ha perso una Stella Michelin e Striscia la Notizia glielo ricorda con la solita solerzia: “Va beh – commenta ancora Cracco – è giusto. Il ristorante chiude tra 20 giorni. Non è una posizione acquisita. Noi chiudiamo e quando riapriremo in Galleria vediamo. E’ già buono, potevano toglierle tutte e due… Ovviamente siamo dispiaciuti”. Tranquillo e sorridente, lo chef non perde la calma nemmeno quando Staffelli incalza: “Quindi a questo punto, con una stella in meno, avremo prezzi più bassi…”. “Dubito – ribatte pronto lo chef – apriamo in Galleria… Va be’ dai, facciamo che per i primi due mesi i prezzi saranno più accessibili”, chiude ridendo. E quando Staffelli affonda il “colpo finale” affermando che se uno è sempre in giro “nei bagni a fare pubblicità ci sta che perda una stella”, Cracco ride di nuovo.