Rosatellum 2.0 danneggia il M5s, ma soprattutto è incostituzionale perché prevede coalizioni variabili. Mette tutto in mano a clientele e potentati locali o, in alternativa, alle segreterie di partito: è una perdita di tempo, non andrò neppure in commissione. Ricordo che il tedesco, che a noi andava bene, lo hanno affossato loro. Vi pare normale che con sto sistema Renzi si può coalizzare con Alfano in Sicilia e magari in Lombardia con Pisapia? Voteremo col Consultellum. Ce li vedete Alfano e Renzi con la mappa a disegnare collegi e a dividersi i comuni in base a dove hanno più voti? Troppo disonesti, non ce la faranno”. Così Danilo Toninelli, deputato M5s.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bagheria, il sindaco M5s al telefono: ‘La situazione l’ha messa la minchiona della Mannino’. E al cognato: ‘Vuoi più tempo?’

next
Articolo Successivo

Luigi Di Maio il chierichetto e il sangue sciolto di San Gennaro

next