Il clima, nel salotto domenicale di Barbara D’Urso, si surriscalda spesso e volano parole che forse nemmeno nei “peggiori bar di Caracas”. E così è accaduto anche la scorsa puntata, complici due ospiti che certamente non hanno scelto la cifra della sobrietà. Almeno, così è stato Elettra Lambroghini, prezzemolina tv e milionaria che non perde occasione per far parlare di sé. In studio per parlare di “figlie di”, la Lamborghini si è trovata a scontrarsi con Platinette, Francesca De André e Karina Cascella. “Ti conosco solo perché sei finita all’ospedale per la storia del dildo incastrato”, ha detto a quest’ultima. La frase ha fatto il giro del web, tanto che la stessa Cascella ha deciso di rispondere con una “storia” su Instagram: “Trattasi di leggenda metropolitana, però se ne volete parlare… Sapete qual è il problema vero? E’ che quando qualcuno non sa dove attaccarsi comincia ad infangare tirando fuori determinate cose”. Uno scontro tra titani dell’ospitate televisive, in un salotto domenicale che sembra non avere oramai alcun limite.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Kim Kardashian, i fan la abbandonano dopo aver visto le sue foto al naturale: “Basta con la chirurgia estetica, sei ridicola!” (FOTO)

next
Articolo Successivo

Shannen Doherty su Instagram: “Il cancro è in remissione. Buone notizie? Sì, travolgenti. Ma le ricadute ci sono spesso…”

next