“Sulla legge elettorale ciò che ci preme è eliminare i capilista bloccati, per non avere un nuovo Parlamento di tutti nominati. Per il resto siamo pronti a scrivere le regole del gioco con tutti”. Così Arturo Scotto di Articolo Uno-Movimento Democratico e Progressista.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Congresso Pd, affluenza al 59%: “Più alta del 2013”. Ma allora c’erano più iscritti: all’epoca votarono 30mila in più

next
Articolo Successivo

Davide Casaleggio: “Candidato premier M5s scelto in rete entro autunno. Vecchi partiti come Blockbuster, noi Netflix”

next