Botte da orbi allo stadio Bezerrao di Brasilia, mentre si stava giocando il derby della capitale tra il Gama e la Brasiliense, un vero e proprio ‘classico’ calcistico del Distretto Federale. A cinque minuti dalla fine del tempo regolamentare del match, valido per il torneo ‘Estadual’, sul punteggio di 1-1, una discussione tra Dudu Gago del Gama e Nunes della Brasiliense causata da un duro contrasto di gioco, ha scatenato incredibili scene di violenza degenerando in una mega rissa in cui tutti i giocatori delle due squadre e i componenti degli staff tecnici, hanno dato vita ha scene di violenza che raramente si sono viste su un campo di gioco. Il Tutto sotto gli occhi dell’arbitro e dei suoi collaboratori che non hanno saputo tenere a freno i giocatori. Poco dopo sono cominciati gli scontri sugli spalti fra le opposte tifoserie, che sono riusciti ad arrivare in campo e ad attaccare calciatori e sostenitori della squadra rivale. La polizia ha cercato di ristabilire l’ordine facendo ricorso anche alle maniere forti. Solo a quel punto il direttore di gara ha sospeso la partita. Le aggressioni sono poi continuate negli spogliatoi, in particolare fra i componenti delle due panchine, e anche qui è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Molti media brasiliani hanno stigmatizzano l’accaduto, come l’ennesima vergogna del calcio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incubo al luna park: la giostra cede all’improvviso e crolla a terra. Lo schianto ripreso in diretta

next
Articolo Successivo

Elezioni Francia, il candidato del centrodestra Fillon indagato per incarichi alla moglie e ai due figli

next