Al Bano, Di rose e di spine: 7
Al Bano rules. Cioè, che gli si può dire al leone di Cellino San Marco? Sbarca sul palco dell’Ariston ancora convalescente e sfodera tutto il suo repertorio, voce potentissima, educata, empatica, precisa. E lo fa grazie a una romanza perfetta per lui e per il Festival. Roba da standing ovation. Poi, chiaro, in radio la canzone non passerà, e neanche nei nostri smartphone, ma se qualcuno volesse capire come si canta il bel canto italiano è qui che passare.

INDIETRO

Sanremo 2017, le pagelle di Michele Monina: Carlo Conti vince tutto, De Filippi macchina da guerra che non fa prigionieri

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sanremo 2017, la scaletta della prima serata. Il Festival comincia con l’omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2017, la pagelle di Domenico Naso: bocciati Ron e Bernabei. Mannoia promossa a pieni voti

next