Dopo la bocciatura dello scorso dicembre, questa volta i revisori del Campidoglio danno il via libera al bilancio previsionale di Roma. Ma con alcune “riserve”. “È vero che il bilancio presenta un equilibrio ma, se l’ente non si attiva, i rischi potenziali che ci sono metterebbero comunque l’ente a rischio“, è l’avvertimento di Federica Tiezzi, presidente dell’organo di revisione economico-finanziaria del Campidoglio (Oref), diretto all’amministrazione guidata da Virginia Raggi, nel corso della seduta del consiglio comunale sulla manovra economica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giorno della memoria, Mattarella: “Non dimenticare le nostre colpe. Il germe dell’intolleranza si sparge ancora”

next
Articolo Successivo

Giuliano Pisapia: “Listone unico con Pd e Alfano? Un incubo. Non ne farei parte”

next