Alla scoperta di Anne Frank
la-porta-di-anneLa porta di Anne di Guia Risari (Mondadori) non è il diario che tutti abbiamo già letto ma un viaggio nei sogni di Anne, di suo padre Otto, di sua sorella Margot. Per la prima volta abbiamo a che fare con un punto di vista inedito di Anne e degli occupanti dell’alloggio segreto nelle ore prima dell’arresto. La scrittrice ci svela le emozioni, i sentimenti dei protagonisti di quella vita in clandestinità vissuta ad Amsterdam attraverso i gesti quotidiani, le loro lacrime, le loro lettere. Un libro nato da ricerche e studi che hanno permesso di ricostruire la psicologia di otto vite distrutte dal nazismo.

INDIETRO

Giorno della Memoria, 10 modi per saperne di più: film, luoghi e libri (anche per spiegare la Shoah ai bambini)

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giornata della Memoria, i volenterosi carnefici di ieri e di oggi

next
Articolo Successivo

Giorno della Memoria, la storia dei 70 ragazzi di Villa Emma: salvi grazie agli abitanti di Nonantola

next