Costruito un muro anti-immigrati a Monaco di Baviera dopo che la popolazione locale ha manifestato preoccupazione per il trasferimento di 160 giovani profughi in una struttura vicino alla stazione metro Neuperlach Süd. Si tratta di un muro di 4 metri, quindi più alto di quello di Berlino, la cui costruzione è stata autorizzata dal tribunale amministrativo di Monaco. Ma la barriera non mette d’accordo tutta la comunità, in molti hanno preso le distanze tra cui il politico Guido Buchltz che ha commentato così “quando parliamo di integrazione mi immagino qualcosa di differente da questo”

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Social network e informazione, in Medio Oriente la repressione passa dal web

next
Articolo Successivo

Turchia, assalto filo-curdo al consolato a Parigi. Reazione agli arresti di esponenti del partito Hdp in patria

next