Via i partiti dalla Rai
“Riduzione dei membri del Cda e semplificazione. Individuazione di un responsabile, come avviene in tutte le nostre riforme. Il cda fa il cda e la commissione vigila: chi gestisce l’azienda non deve più rendere conto ai bilancini delle singole correnti dei partiti”. “Questo significa fuori i partiti dalla gestione della Rai”
27 marzo 2015 – Conferenza stampa a Palazzo Chigi

Il Consiglio di amministrazione è nominato dal Ministero dell’economia e delle finanze che esercita i diritti dell’azionista su Rai SpA, sulla base di differenti designazioni. Il nuovo cda si è insediato il 5 agosto. I nuovi consiglieri sono Rita Borioni, Guelfo Guelfi e Franco Siddi (indicati dal Pd), Paolo Messa (area popolare), Carlo Freccero (M5s e Sel) e Arturo Diaconale e Giancarlo Mazzuca (centrodestra). Il presidente Monica Maggioni (ex direttore di RaiNews) e un altro consigliere (Marco Fortis) sono stati indicati dal governo. L’amministratore delegato è Antonio Campo Dall’Orto, altro partecipante alle edizioni della Leopolda.
Tutti i giornali

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi, il “se perdo me ne vado” cambia idea. Eppure ci credeva, ecco le solenni promesse

next
Articolo Successivo

Ue, a Ventotene Renzi, Merkel e Hollande. Germania: “Abbiamo cambiato posizione, più cooperazione europea”

next