La bufera è passata, perché quando i guai sono troppo grandi per trovare una soluzione adeguata, la normalizzazione è l’unica strada, conviene a tutti. Così dopo gli articoli del Fatto Quotidiano rispetto all’amicizia tra Silvio Berlusconi e la 21enne romana, Lavinia Palombini, con annessa la scarsa felicità di Francesca Pascale, la ragazza è stata accettata a corte. Amen. La vita è cambiata, altro amen. L’ex Cavaliere può dedicare del tempo pure alle prossime amministrative, in particolare alla questione Guido Bertolaso, molto apprezzato dalla stessa Francesca Pascale, meno dagli elettori romani, più in fuga verso Giorgia Meloni e Alfio Marchini. Comunque nel video qui proposto scopriamo il primo contatto tra lo stesso Berlusconi e Lavinia Palombini, dove il rito del seduttore è sempre lo stesso: sorriso perenne, modulazione della voce, qualche smorfia, il francese imprescindibile. La battuta? Come rinunciarci. L’occasione è una riunione organizzata lo scorso anno per il Summer Camps di Villa Gernetto, con lui i due giovani falchetti, Luca e Andrea Zappacosta, un gruppetto di ragazzi, e soprattutto Lavinia (è la ragazza seduta esattamente dalla parte opposta del tavolo rispetto all’ex Cavaliere). Da lì tutto (o quasi) è iniziato, potenza del francese

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Davigo, Salvini: “Lo stimo, ma non si può permettere di dire che i politici rubano”

next
Articolo Successivo

Milano, Sala sbotta contro i contestatori. E la visita al Giambellino finisce male

next