Questa mattina, alle 8.45, i volontari del centro Baobab hanno occupato l’ex stabilimento Ittiogenico nei pressi della stazione Tiburtina, a Roma. Lo stabile, in abbandono da diversi anni, doveva diventare per i volontari dell’ex centro di via Cupa, luogo simbolo dell’accoglienza profughi a Roma chiuso dal prefetto Tronca il 15 dicembre 2015, il nuovo centro per migranti e transitanti in arrivo a Roma. L’iniziativa, sostenuta da diverse associazione, tra le quali Medu e Arci, è stata subito bloccata dall’intervento delle forze dell’ordine che hanno sgomberato l’ex stabilimento con la forza. “Adesso pianteremo delle tende in via Cupa per far dormire i migranti e scriveremo una lettera per richiedere questo spazio”, spiega Viola De Andrade Piroli, volontaria del centro. “Non sappiamo quale sia la posizione del prefetto, per il momento c’è una richiesta del centro Baobab ma il Comune deve prendere in mano la delega all’accoglienza e se non lo fa siamo in una condizione complicata”, conclude Marta Bonafoni, consigliera regionale Sel

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lesbo, Papa ai migranti: “Porto con me il vostro dolore”. Bimbo gli regala disegno: “Lo metto sulla scrivania”

next
Articolo Successivo

Gran Sasso, tunnel chiuso dopo incendio di un pullman. Passeggeri evacuati nei rifugi di sicurezza

next