Manchester City-Real Madrid e Atletico Madrid-Bayern Monaco sono gli abbinamenti per le semifinali di Champions League sorteggiati nell’urna di Nyon. Dopo la clamorosa eliminazione ai Quarti di finale dei campioni uscenti del Barcellona e del Psg di Ibrahimovic, l’attenzione maggiore si sposta sul big match tra gli inglesi e i blancos guidati dal goleador Cristiano Ronaldo (primo marcatore dell’attuale edizione della Champions con ben 16 reti).

Non ci sarà dunque il terzo derby madrileno consecutivo in Champions dopo quelli della finale del 2014 e dell’incrocio ai quarti del 2015. Le partite di andata si giocheranno il 26-27 aprile con ritorno fissato per il 3-4 maggio. La finalissima si disputerà nello stadio San Siro di Milano il 28 maggio.

Guardiola commenta il sorteggio – “La migliore squadra negli ultimi dieci anni in Europa è il Barcellona. E l’Atletico allenato da Simeone l’ha eliminata, nei quarti di finale di Champions, due volte negli ultimi tre anni. Si può quindi vedere quanto sia difficile la sfida”, ha detto il tecnico catalano nel corso di una conferenza stampa a Monaco di Baviera. “Ho seguito il campionato spagnolo negli ultimi anni e quindi so quanto sia buono l’Atletico Madrid”, ha detto il tecnico sul suo futuro rivale. “L’allenatore è al club da cinque anni ed è molto bravo. La squadra ha la stessa mentalità del suo allenatore. Devo parlare molto con i miei giocatori”, ha aggiunto Guardiola, assicurando inoltre che c’è bisogno di “piena concentrazione” nel corso di ogni minuto della sfida.

Zidane sulla sfida contro il City – “Il Real Madrid è sempre stato uno dei favoriti e lo sarà sempre, ma questo non ha importanza. Sappiamo quanto sarà difficile giocare la semifinale contro il City, quindi la prepareremo come al solito”, ha detto l’allenatore francese. “E io non sono d’accordo con chi dice che ci toccano qualificazioni facili, si è visto che in una partita che era apparentemente facile, abbiamo perso la gara di andata per 2-0 (quella contro il Wolfsburg, ndr) ed è stata una partita difficile, quindi non voglio sentire scuse”.

Europa League: ecco le sfide delle SemifinaliShakhtar Donetsk contro Siviglia e Liverpool in casa del Villareal sono le partite valide per le semifinali di Europa League. Anche in questo caso è stato scongiurato il derby tra club spagnoli. La gara di andata si disputerà il 28 aprile e il ritorno il 5 maggio. Finale il 18 maggio a Basilea al Sankt Jacob-Park.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Champions League, Barcellona eliminato dall’Atletico Madrid. In semifinale anche il Bayern Monaco – Video

next
Articolo Successivo

Champions League, l’Atletico elimina il Bayern e va in Finale. Pep Guardiola: “A Monaco ho dato la mia vita” – Video

next