“Non so cosa sia il partito della Nazione, penso sia solo una figura giornalistica”. Piero Fassino a maggio correrà, senza passare per le primarie, per riconfermarsi sindaco di Torino. Per vincere la battaglia con Chiara Appendino, candidata M5s, in vantaggio in caso di ballottaggio, l’ex segretario del Pc è pronto a incassare anche il sostegno di forzisti come l’ex governatore Enzo Ghigo. Oltre agli orfani del centrodestra, anche tanti ex Udc, capitanati da Michele Vietti, hanno dichiarato che Fassino sarà il loro candidato per le elezioni (sebbene lo stesso Vietti abbia poi smentito l’appoggio). Nulla di nuovo per ‘il lungo’ che sottolinea che “anche Demagistris, Pisapia e Chiamparino sono stati eletti grazie a voti del centrodestra”

@cosimocaridi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Quarto, Di Battista: “Rosa giurava di no ma le intercettazioni svelano che il ricatto c’è stato. La parte lesa siamo noi”

prev
Articolo Successivo

Elezioni Torino 2016, l’ex FI Ghigo: “Fassino ha lavorato bene. Renzi è il leader nuovo, grazie a Berlusconi”

next