“Se perdo il referendum costituzionale considererò fallita la mia esperienza politica“. Lo ha detto il premier Matteo Renzi nella conferenza stampa di fine anno alla Camera, aggiungendo che farà la campagna referendaria a favore del ddl riforme su cui la consultazione è prevista per metà ottobre 2016

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Riforme, Sinistra italiana: “Renzi vuole trasformare il referendum in un plebiscito su di sé”

next