Una donna di origini sudamericane, Sandra Morales, è salita oggi su un platano di corso Indipendenza a Milano per protestare contro l’abbattimento di decine di fusti a causa dei lavori di realizzazione della metropolitana M4. Diversi abitanti della zona e militanti del Movimento 5 stelle, da sempre in prima fila contro l’abbattimento per far posto ai cantieri della futura linea, hanno supportato ed applaudito all’impresa della signora. La quale è stata sull’albero per almeno 5 ore dopo di ché è scesa. Mentre la Digos di Milano la identificava ha dichiarato: “L’ho fatto per questo ‘polmoncino’ verde che garantisce ad anziani e bambini un po’ di salubrità”  di Fabio Abati

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bologna, Atlantide contro lo sgombero: “Sindaco dice che siamo lobby gay? Tristezza”

next
Articolo Successivo

Salone del Libro di Torino, “gonfiati” i dati sugli ingressi degli ultimi tre anni

next