E’ forse uno dei più grandi tributi nella storia del rock, e di sicuro un’impresa da Guinness dei primati: 1000 musicisti di ogni età, impegnati a suonare simultaneamente il brano “Learn to fly” dei Foo Fighters. Si chiama Rockin’1000 ed è il maxi evento organizzato domenica 26 luglio al Parco dell’Ippodromo di Cesena, al quale hanno partecipato 250 cantanti, 350 chitarristi, 150 bassisti e 250 batteristi. Appassionati di ogni età e arrivati da ogni angolo d’Italia. Obiettivo? Convincere la band di Seattle guidata da Dave Grohl a organizzare una tappa a Cesena. Nonostante le evidenti difficoltà di coordinare un vero e proprio esercito di musicisti, il risultato è da applausi. Nel video, oltre all’esibizione dei mille, anche l’appello dell’ideatore dell’evento, Fabio Zaffagnini

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Negramaro, Giuliano Sangiorgi ricorda Amy Winehouse con “Love is a losing game”

next
Articolo Successivo

Raffaele Costantino (Radio2): “Mukanda, la musica passa dall’architettura”

next