I legali di Silvio Berlusconi hanno depositato un’istanza di legittimo impedimento per rinviare l’udienza di domani del processo d’appello sul caso Mediaset. Nella richiesta la difesa dell’ex premier chiede il rinvio per motivi di salute a causa della malattia agli occhi. Oggi al processo Ruby i legali hanno ribadito l’impedimento dell’ex premier – che si trova in ospedale al San Raffaele per una infiammazione agli occhi. In primo grado il leader del Pdl è stato condannato a 4 anni per frode fiscale. Il primo marzo scorso il pg di Milano aveva chiesto la conferma della condanna.

Per l’udienza sui diritti tv Mediaset da calendario sono previsti gli interventi delle difese di Berlusconi e di Frank Agrama. Il processo, secondo il programma delle udienze, dovrebbe terminare il prossimo 23 marzo. Bisognerà attendere però cosa decideranno i giudici domani in relazione all’istanza di legittimo impedimento per motivi di salute.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Processo Ruby, accolto legittimo impedimento per motivi di salute

next
Articolo Successivo

Compravendita senatori, ex premier Prodi ascoltato dai pm di Napoli

next