Il sequestro lampo dei coniugi Spinelli presenta molte anomalie sulle quali oggi tutti i giornali (e i media in generale) ipotizzano ipotesi e costruiscono ricostruzioni. Cosa volevano davvero i malviventi dal Ragionier Olgettina? Come mai non è stato denunciato immediatamente il sequestro? C’era un settimo uomo? I documenti erano su Fini e il Lodo Mondadori o sulle Cene Eleganti? E soprattutto: ma com’è che  tutti i reati portano ad Arcore e che quando si tratta di vicende oscure B, in un modo o nell’altro, c’entra sempre?

www.natangelo.it

 

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Scippano Rolex a 007, lui però gli rifila il “contropacco”

next
Articolo Successivo

Cosentino rinviato a giudizio per corruzione e reimpiego di capitali illeciti

next