I magistrati milanesi hanno trasmesso al ministro della Giustizia, Angelino Alfano, la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Giacomo di Capua e Roberto Lassini nell’ambito dell’inchiesta sui manifesti affissi a Milano contro i pm con lo slogan: “Fuori le Br dalle procure”. I due, rispettivamente capo della segreteria dell’onorevole Mario Manotovani e presidente onorario dell’Associazione dalla parte della democrazia, sono indagati per vilipendio dell’ordine giudiziario.

La notizia è stata diffusa, tramite comunicato stampa, dal procuratore capo della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, “la richiesta – si legge nella nota – stata inoltrata al guardasigilli perché di Capua e Lassini “ideavano, ordinandone la stampa (nel numero di 5mila copie) e successivamente l’affissione in spazi destinati alla propaganda elettorale, manifesti contenenti l’espressione offensiva dell’onore e – conclude Liberati – del prestigio dell’Ordine giudiziario ‘via le Br dalle procure'”. Ai due viene, in sostanza, contestato di aver commissionato ad una società “la predisposizione dei bozzetti dei manifesti ai fini della successiva stampa e l’aver commissionato alla società ‘Bergomi & Falcone’ l’incarico di affiggere i manifesti.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Thyssen, scuse di Confindustria per l’applauso
Marcegaglia vedrà i parenti delle vittime

next
Articolo Successivo

La lotta alla mafia al dibattito di Londra

next