/ / di

Giampiero Gramaglia Giampiero Gramaglia

Giampiero Gramaglia

Giornalista, consigliere IAI

Sono nato a Saluzzo (Cn) 1950. Sposato, due figli, giornalista dal 1972: all’ANSA per trent’anni, una vita da terzino dell’informazione più a mio agio in trasferta (corrispondente da Bruxelles, Parigi, Washington) che in casa. I giornali preferisco scriverli che leggerli: mi diverto (e mi fido) di più. Usa, Ue e Juventus le materie dove sono più forte (ma nessuno, neppure Antonio, m’ha mai fatto scrivere di sport, nel timore -infondato- di faziosità).

Blog di Giampiero Gramaglia

Diritti - 4 agosto 2015

Migranti: da Lampedusa a Calais, cercando l’Europa

C’è la tentazione di banalizzarla, questa vicenda, collocandola in qualche serie da saggezza popolare tipo ‘Chi la fa l’aspetti’, o peggio ancora ‘Mal comune mezzo gaudio’. E, invece, la vicenda di Calais, che non è uguale a quella di Ventimiglia, anche se si legge che è la stessa, ed è diversa da quella della barriera […]
Mondo - 11 luglio 2015

Srebrenica vent’anni dopo, genocidio? Quel che conta è ‘mai più’

La memoria dell’eccidio di Srebrenica, e i sensi di vergogna, pietà, impotenza, che porta con sé, almeno in Occidente, perché altrove sono rabbia, odio, disperazione, non avevano davvero bisogno di essere appesantiti dal dibattito, sterile e provocatorio da ambo le parti, se la tragedia bosniaca sia stata o meno genocidio. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu, […]
Zonaeuro - 30 giugno 2015

Grecia/Ue: Fmi alla porta? Tsipras non ha più euro, e non ha ancora dracme

Atene, mezzanotte appena passata: buio pesto fuori, dopo i tagli alla spesa pubblica. Qualcuno bussa alla porta: “Toc Toc”, senza violenza, ma con decisione; e ancora bussa: “Toc Toc”. “Chi è?”, chiedono, chiusi nella sede del governo, Tsipras e Varoufakis. Aspettano, temono, che da un momento all’altro Christine Lagarde e i funzionari dell’Fmi, scoccate le […]
Zonaeuro - 20 giugno 2015

Grecia/Ue: mai così vicini

Il negoziato tra l’Ue e la Grecia non è mai stato così vicino a una conclusione positiva. Perché non è mai stato così vicino a un fragoroso fallimento. Fin quando i Paesi dell’euro e Atene negoziavano ‘pro forma’, convinti gli uni e l’altra che alla fine l’interlocutore avrebbe mollato, le posizioni sono rimaste lontane: uno […]
Elezioni USA 2016 - 14 aprile 2015

Elezioni Usa 2016: 7 uomini (sette) contro una donna

7 uomini 7 contro una donna: le primarie e poi la corsa alla presidenza degli Stati Uniti echeggiano il titolo di un musical western, Sette spose per sette fratelli. I repubblicani hanno già calato il tris, di senatori, più che di assi, Ted Cruz, Texas, Rand Paul, Kentucky, Marco Rubio, Florida; ma hanno altre carte in […]
Mondo - 3 aprile 2015

Nucleare Iran, la maratona negoziale partorisce il topolino

Dodici anni di confronto sul nucleare iraniano, 18 mesi di trattative con vari rinvii e 8 giorni serrati di negoziati quasi ‘non stop’ non bastano per perfezionare l’intesa a Losanna. Ma i progressi sono sufficientemente dettagliati perché la trattativa possa continuare, nell’ambito di un accordo quadro, con l’obiettivo di chiuderla entro il 30 giugno, nuova […]
Politica - 27 febbraio 2015

Palestina: l’ambiguità dell’ignavia

Se c’è un popolo abituato da decenni, ormai da oltre mezzo secolo, a non fidarsi delle dichiarazioni di istituzioni internazionali e governi nazionali sulla questione palestinese, è il popolo palestinese. E se c’è un popolo abituato da decenni, ormai da oltre mezzo secolo, a ignorare le stesse dichiarazioni quando non gli piacciono, è quello israeliano. […]
Mondo - 16 febbraio 2015

Libia: armiamoci e partiamo. Ma con chi? E per fare che?

C’è qualcosa che mi sfugge, in questo improvviso revival futurista di un’Italia interventista, in ansia per la sua Quarta Sponda, che non è più scatolone di sabbia, ma serbatoio di petrolio e gas. “Armiamoci e partiamo!”, va bene. Cioè, non va bene, ma per un attimo diciamo che va bene. Però, mi restano non chiare […]
Zonaeuro - 14 febbraio 2015

Grecia/Ue, il gioco delle tre Troike

Non ci posso credere. E, infatti, probabilmente non è vero. Che a infinocchiare i greci di Tsipras, o almeno a dare loro a bere di non avere più a che fare con l’odiata Troika (Commissione europea, Banca centrale europea, Fondo monetario internazionale), sia bastato un artificio lessicale. Ormai, infatti, i portavoce europei ti spiegano, trattenendo […]
Mondo - 12 febbraio 2015

Ucraina, la tregua di Minsk prepara una pace incerta

In ‘Niente di nuovo sul fronte occidentale’, un intenso romanzo autobiografico contro la guerra scritto da Erich Maria Remarque, il protagonista, Paul Baumer, è un studente tedesco di 19 anni, che si arruola e parte per la Prima Guerra Mondiale mosso da idealismo patriottico: Paul scopre, giorno dopo giorno, l’orrore e l’inutilità del conflitto e […]
Cambio di sesso, Entrate: “E’ detraibile dalle tasse se ha finalità di cura”
Diritti dei disabili: a chi inneggia alla ruspa suggerisco di usarla per asfaltare le strade

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×