Multe per i comportamenti contro “il decoro” sono già state fatte, scoraggiando così la frequenza dei bagni nelle fontane storiche. Ma l’amministrazione di Virginia Raggi ha annunciato anche “una nuova delibera la prossima settimana per arginare il fenomeno” dei ‘bazar‘ e dei minimarket nel centro storico della capitale. Lo ha detto l’assessore al Commercio del Campidoglio Adriano Meloni a margine dell’inaugurazione di un punto ristoro ai Fori Imperiali, alla quale era presente anche la sindaca. Che ha ricordato: “In neanche due settimane sono state comminate 30 multe, la maggior parte da 80 euro per violazioni ‘soft’ come mettere a bagno i piedi e alcune da 400 euro, ma devo dire che dall’ordinanza ci sono stati pochissimi bagni e tutti ampiamente sanzionati. La frequenza dei bagni – ha aggiunto – sta diminuendo e girando il Centro vediamo i vigili molto attenti”, ha concluso.

Meloni ha poi annunciato anche “un’altra ordinanza per vietare i centurioni”, i figuranti che chiedono soldi per farsi fotografare dai turisti nel centro di Roma. Un provvedimento che era già stato annullato dal Tar del Lazio ad aprile. “Seguirà un regolamento di polizia locale – ha aggiunto Meloni- che servirà per regolamentare questa attività”, ma al momento “ci sono dei fenomeni veramente negativi legati a questa attività, che noi non possiamo tollerare”.