Vittorio Sgarbi si scaglia contro il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Oggetto del contendere gli scontri che hanno caratterizzato la manifestazione anti-Salvini di sabato scorso: “De Magistris di cosa parli? Salvini è come me e come te una maschera del teatro della politica. Una maschera inbelle che non fa violenza, che dice cose forse discutibili, ma non si può accusarlo di fare apologia di fascismo. Il dato è questo: un sindaco si è messo a capo della rivolta dei centri sociali per distruggere la sua città. Questo signore ha favorito un condizionamento esterno così grave che si deve dimettere, è un elemento esterno, pericoloso, chiedo che il ministro dell’interno sciolga il comune di Napoli”