L’agente gli aveva appena chiesto di scendere dall’auto quando l’uomo ha ingranato la marcia e l’ha investito trascinandolo per un paio di metri. È successo a Mariano Comense, durante un’operazione antidroga. Due poliziotti della squadra mobile di Lecco avevano individuato in auto un ricercato, presunto spacciatore di origini marocchine, bloccandolo nella zona periferica della città. L’uomo non si è fermato, ha investito l’agente ed è scappato. Un’ora dopo è stata ritrovata la macchina abbandonata. L’agente è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione all’ospedale Sant’Anna di Como.