Si è chiusa dopo due anni di indagine la maxi operazione antidroga “Ring New”, condotta dalla Guardia di finanza di Brescia. L’intervento delle Fiamme Gialle ha portato in carcere 99 persone, mentre il numero complessivo di indagati nell’ambito dell’inchiesta è di 196.

Il lavoro degli agenti, conclusosi nella scorsa notte con gli ultimi 15 arresti eseguiti tra Brescia, Napoli e l’estero, ha permesso di sgominare cinque organizzazioni criminali con ramificazioni internazionali che rifornivano di stupefacenti le cosche italiane. Al centro delle ricerche degli inquirenti, in particolare, un gruppo albanese che aveva contatti con ‘ndrangheta, Camorra e Sacra corona unita. Quasi 5 le tonnellate di droga sottratte ai trafficanti: cocaina, eroina, marijuana e hashish. Sono state inoltre sequestrate auto di lusso, imbarcazioni, oltre a un camper e a 500mila euro in contante, per un valore complessivo di più di 1 milione di euro.