Ora che Ignazio Marino è caduto, arrivano i soldi per il Giubileo. “Siamo certi che Roma sarà pronta, per l’8 dicembre – ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti – da parte del governo ci sono il massimo impegno affinché il Giubileo sia un successo e il necessario sostegno a tutte le Istituzioni interessate all’evento”. Poi l’annuncio: “In quest’ottica si conferma che nei giorni scorsi sono stati resi disponibili ulteriori 30 milioni per interventi urgenti finalizzati alla buona riuscita dell’appuntamento. Confidiamo che il Campidoglio saprà impegnarli rapidamente e al meglio”.