Barack Obama, ha scelto di nominare Eric Fanning, dichiaratamente gay, come sottosegretario all’esercito. E’ la prima volta nella storia del Pentagono. La nomina è solo l’ultima di una serie di azioni intraprese dall’amministrazione Obama per promuovere i diritti degli omosessuali e delle lesbiche nel governo federale.

“Eric ha dato prova di una leadership eccezionale per molti anni in questo campo – ha detto Obama in una dichiarazione – e sono fiducioso che sarà d’aiuto nella guida dei soldati americani”. Il ministro della Difesa, Ash Carter, ha definito quella di Obama una scelta eccellente e si è augurato un rapido via libera da parte del Senato.

L’amministrazione ha già revisionato le politiche interne per fornire benefici ai partner dello stesso sesso, ha nominato gay e lesbiche ad occupare posizioni nel ramo esecutivo e federale e ha tolto dopo 18 anni il divieto imposto agli omosessuali di servire apertamente nell’esercito. Fanning, la cui nomina deve ancora essere confermata dal Senato, è stato un esperto di questioni di difesa e sicurezza nazionale per 25 anni, sia al Congresso che al Pentagono.