È morta all’ospedale di Pordenone la bambina di due anni e mezzo azzannata oggi da un pastore tedesco nel cortile della casa di una parente a San Martino al Tagliamento (Pordenone). Il cane è stato posto sotto sequestro e affidato alla proprietaria, una zia materna a cui la piccola, insieme alla mamma, era andata a fare visita nel pomeriggio.

L’aggressione da parte dell’animale è avvenuta intorno alle 17. È subito intervenuto il personale medico dell’elicottero e un’ambulanza del 118. La bambina, in condizioni molto gravi, è stata poi trasportata in Rianimazione all’ospedale di Pordenone. Sono in corso le indagini dei carabinieri per accertare la dinamica dell’accaduto.

Le indagini sono condotte dalla compagnia carabinieri di Pordenone, coordinate dal maggiore Marco Campaldini. Gli inquirenti dovranno stabilire eventuali responsabilità nella mancata custodia dell’animale e verificare la sussistenza dell’ipotesi di reato di omicidio colposo.

Non è il primo caso che un cane di famiglia azzanna un bambino. Il 7 maggio scorso a Castel Volturno (Caserta), un bambino di quattro anni è stato aggredito dal pitbull di famiglia, che gli ha provocato gravi ferite al volto. La diagnosi è di trauma cranico facciale con completo sfacelo del volto e frattura scomposta delle ossa nasali. È stato trasferito nell’ospedale Santobono di Napoli e lì è ricoverato con prognosi riservata. Il pitbull è stato poi affidato al servizio veterinario della Asl di Caserta.

Il 30 gennaio un pitbull ha morso a una gamba una bambina di 18 mesi mentre era in braccio al padre. L’aggressione è avvenuta centro di Scicli (Ragusa). La bimba è stata medicata in ospedale e giudicata guaribile in tre giorni. Il proprietario del cane, un 52enne, si è barricato in casa con il pitbull e si è rifiutato di consegnalo ai carabinieri. L’uomo, andato in escandescenza, è stato sottoposto a Trattamento psichiatrico obbligatorio e il cane è stato affidato a veterinari.

Il 24 settembre 2014 a Fiano Romano (Roma) una bambina di tre anni ha perso la vita dopo essere stata azzannata dal suo cane, un pastore tedesco. La bimba è stata morsa al collo, sulle braccia e sulla testa. Portata in gravissime condizioni in ospedale, è morta nella notte.