Le consultazioni per la formazione del nuovo governo inizieranno il pomeriggio del 19 marzo. Come già previsto la prossima legislatura inizierà venerdì 15 marzo con la convocazione per i due rami del Parlamento. La Camera è convocata per quel giorno alle 10.30 per la prima seduta della XVII legislatura. All’odg figurano: la costituzione dell’Ufficio provvisorio di Presidenza; la costituzione della Giunta elezioni provvisoria e la proclamazione di deputati subentranti; l’elezione del Presidente che avrà luogo per scrutinio segreto. In base a quanto disposto dal Regolamento, si legge in una nota diffusa dall’ufficio stampa di Montecitorio, la seduta sarà presieduta dall’onorevole Antonio Leone nella sua qualità di Vicepresidente più anziano per elezione tra quelli della Legislatura precedente.

Anche il Senato è convocato venerdì 15 marzo alle 11. Presidente provvisorio sarà il senatore a vita Emilio Colombo. “All’ordine del giorno – si legge nella nota di Palazzo Madama – figurano: costituzione dell’Ufficio di Presidenza provvisorio; costituzione della Giunta provvisoria per la verifica dei poteri e la proclamazione dei senatori subentranti; elezione del Presidente. L’accoglienza degli eletti avrà inizio lunedì 11 alle ore 15 e continuerà fino alla prima seduta, tutti i giorni dalle ore 9 alle 20,30. L’accesso è previsto dall’ingresso principale di Palazzo Madama”. Il senatore Colombo sul M5S: “Senza giacca  e cravatta fuori dal Senato”.