La fatica di essere madre di se stessa

La trasformazione - Una transessuale e la costruzione di una nuova, faticosa identità
La fatica di essere madre di se stessa

Giovanna Vivinetto, poetessa e studentessa ventiquattrenne, è nata Giovanni. Per raccontare la sua transessualità, ha scelto la forma di un diario poetico. Pubblichiamo la presentazione al volume a firma di Dacia Maraini.     La fatica di essere madre di se stessa, il difficile compito di partorire un altro da sé che sarà sempre quell’io, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.