“La nuova carta Dedicata a Te partirà dal primo settembre”. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, in una conferenza stampa convocata a due giorni dalle elezioni Europee per presentare la misura. Il ministro ha espresso soddisfazione per “il disagio sociale in calo” secondo Confesercenti, ma quando una cronista gli ha ricordato i dati Istat sulla povertà assoluta non ha particolarmente gradito. Alla domanda se saranno confermati gli sconti del 15% previsti nel 2023 per i possessori della carta, Lollobrigida ha spiegato: “Questa mattina, prima della conferenza stampa, ho ricevuto una lettera da parte della grande distribuzione e da Confcommercio e Confesercenti, che mi hanno che mi hanno voluto certificare la loro disponibilità a sostenere anche quest’anno la campagna”. Le modalità e l’ammontare dello sconto però restano ancora da definire.

Articolo Precedente

Mattarella all’Anpi: “La lotta condusse a una nuova Europa e riscattò l’Italia dalla dittatura”

next
Articolo Successivo

“Servono più immigrati? I dati non lo dicono”. Meloni contro il governatore di Bankitalia, ma demografi e aziende gli danno ragione

next