La sesta puntata del GF Vip si apre con la lettera che Marco Bellavia ha voluto mandare ai suoi ex coinquilini, in attesa di riprendere le forze e tornare in studio per affrontare in presenza la delicata situazione che ha vissuto. Tra pentimenti, finti o reali, sono molti a commentare, su sollecitazione anche di Alfonso Signorini, la vicenda che li ha visti coinvolti. Se per Cristina Quaranta è stato come un “pugno allo stomaco”, ha le idee chiare invece Wilma Goich che confida: “Sono rimasta scioccata, ne ho risentito parecchio. Quando ho pronunciato delle frasi ne sono seguite delle altre che non si sono viste, perché io e Marco dopo ci siamo abbracciati”. Per Gegia, però, il conduttore ha un rimprovero particolare: “Mi aspettavo da te un atteggiamento diverso – afferma Signorini – hai addirittura incoraggiato ad applaudire Giovanni, hai riflettuto sull’inadeguatezza di quello che hai detto?”. “Si mi sono accorta di quello che ho detto – ribatte la concorrente – e ho capito che in realtà ero io che stavo male. Me la sono presa con lui che era più debole ero confusa, avevo caldo, non sapevo, faccio mea culpa”. L’attrice è stata tra i principali detrattori di Marco Bellavia, ha avuto parole e atteggiamenti impietosi tanto che l’Ordine degli Psicologi del Lazio in cui è iscritta apre un’istruttoria nei suoi riguardi. Le scuse della comica, però, non sono piaciute al popolo dei social dove, in molti post, si evidenziano la falsità e l’ipocrisia della concorrente.

Articolo Precedente

Reazione a catena, ‘Le tre e un quarto’ si ritirano dopo aver vinto 230 mila euro: “Decisione sofferta ma inevitabile”

next
Articolo Successivo

Le Iene, il monologo di Saverio Raimondo su Emma e Vanessa Incontrada fa discutere: “Ho visto le loro foto e mi ci sono masturbato sopra. Questo è quello che noi maschi possiamo fare”

next