Mediaset deve fare i conti con il “caso Marco Bellavia”. Il concorrente ha lasciato la casa del “Grande Fratello Vip” dopo le difficoltà incontrate nei giorni scorsi, isolato dagli altri “vipponi”, spesso deriso e attaccato. L’ex conduttore di “Bim Bum Bam” aveva detto di soffrire di depressione e aveva mostrato le proprie fragilità. Episodi che hanno suscitato una vera e propria ondata di indignazione sui social con dure critiche alla trasmissione accusata di aver permesso “atti di bullismo” contro Bellavia. A dissociarsi anche un importante sponsor del reality: “Amica Chips è da sempre sinonimo di amicizia, condivisione, integrazione. Il nostro intento è sempre stato quello di unire e non dividere, rallegrare ed alleggerire i momenti, non appesantirli. Ci dissociamo ovviamente da ciò che accade dentro la casa del Gf Vip, ci dissociamo dalle persone che permettono tali comportamenti e che li assecondano, cosa che NON facciamo NOI essendo sponsor del programma ma non fautori né sostenitori di ciò che i protagonisti fanno e dicono. Teniamo a chi ci segue e ci sceglie tutti i giorni per la propria tavola”, si legge sulla pagina Instagram dell’azienda.

Il marchio TooA, società che produce la macchina per il gelato, prende le distanze rispondendo a un utente: “La società è costernata da quanto accaduto ed ha già provveduto, attraverso i propri legali, ad inviare una nota ufficiale a Mediaset prendendo una chiara posizione in merito alle azioni, non in linea con i valori espressi da TooA, avvenute all’interno del programma. TooA ritiene il comportamento dei concorrenti della casa del Grande Fratello Vip inaccettabile e lesivo. Siamo e saremo sempre a favore dell’inclusione e a difesa dei diritti dei più deboli”.

L’uscita del concorrente continua a far discutere, domenica pomeriggio all’esterno della casa più spiata d’Italia è andata in scena la protesta contro la trasmissione. Una donna, nota sui social come la “Regina di Roma”, ha utilizzato un megafono per rivolgersi ai presenti nella casa: “Ginevra, sei una pezza de m**da, hai fatto bullismo a Marco. Marco sta nel cuore di tutti gli italiani. Fate tutti schifo. Ciacci, verme. (…) Ginevra, dì a Ciacci che è un pezzo de m**da. Anzi, siete tutti pezzi di m**da, meno che Luca. Luca è l’unico che se salva, avete fatto bullismo. Avete fatto bullismo a Marco, zozzi. (…) Luca riporta a Ciacci che è un verme, tutta l’Italia sta con Marco. (…) Luca ci fidiamo di te”.

Un discorso indirizzato a Lamborghini e Ciacci, ascoltato in giardino da Antonino Spinalbese: “L’ho fatto. Ho fatto quello, l’ho fatto. Quella cosa con la B. Ho fatto bullismo, senza accorgermene io ho fatto bullismo con Marco”, ha sostenuto in casa la sorella di Elettra Lamborghini. Come agirà Mediaset?

Cosa accadrà questa sera nel corso della puntata in onda in prime time? Stando alle nostre fonti la situazione avrebbe creato un vero e proprio caos tra i responsabili del reality, c’è chi descrive Alfonso Signorini come furioso. Di certo i concorrenti saranno richiamati e sarà mostrato loro quanto successo. Non sarebbe al momento prevista la presenza in studio di Marco Bellavia mentre la produzione e gli autori starebbero valutando azioni contro i concorrenti ritenuti responsabili.

Articolo Precedente

Domenica In, Asia Argento parla dell’ultimo scambio di messaggi con Anthony Bourdain: “C’era qualcosa che non mi spiegavo”

next