Sono ore di apprensione per Cara Delevigne. Una settimana fa, la supermodella e attrice britannica è stata immortalata in stato confusionale mentre barcollava. Scalza, fuori dall’aeroporto di Los Angeles, fumava e inseguiva il cane cercando contemporaneamente di parlare al telefono. Una situazione che è degenerata in poco tempo e che ha fatto subito preoccupare, in tutto il mondo, i suoi fan. A rincarare la dose ci pensano le testate giornalistiche inglesi. Il tabloid The Sun scrive che la modella “non mangia e non si lava da giorni”, TMZ rivela che “sta lottando con problemi di salute mentale e abuso di sostanze”. Le immagini diffuse da Daily Mail, invece, confermano che la situazione è davvero preoccupante in quanto riprendono Margot Robbie in lacrime mentre esce da casa dell’amica. La causa di questa situazione di malessere dovrebbe essere, stando ai bene informati, l’ex moglie di Johnny Depp, Amber Heard che avrebbe avuto una relazione don la Delevigne e insieme furono paparazzate mentre si baciavano in ascensore. Il giornalista Joseph Morris no ha dubbi: la causa della dipendenza dalle droghe della modella è la star di Aquaman.

Proprio sul suo profilo Twitter, ha diffuso i messaggi ricevuti da un insider vicino a Amber Heard che avvalora questa tesi. “Molti dei problemi di Cara sono dovuti al fatto che è stata coinvolta da Amber molto presto, quando si è trasferita dal Regno Unito a Hollywood” si legge nel messaggio. Stando sempre a quanto rivela l’insider al giornalista, la Delevigne era già dipendente dalle droghe ma la frequentazione con l’ex moglie di Johnny Depp avrebbe solo peggiorato la situazione: “Iniziò a darsi alla metanfetamina, mischiava droghe con GHB e si iniettava eroina”. Un mix di droghe che avrebbe fatto avere, nelle ultime settimane, anche un’overdose. “Nessuno sa come sia sopravvissuta, è stata fatta per settimane di fila senza dormire, con le allucinazioni”.

Per questo motivo Jay Z non l’avrebbe fatta salire sull’aereo quel giorno in cui è stata immortalata in stato confusionale all’aeroporto di Los Angeles: “Era troppo stressata, non riusciva a procurarsi l’eroina di cui aveva bisogno per calmarsi. Un casino totale, la sua famiglia sta cercando di aiutarla”. A tutta questa situazione si aggiungono anche i party a luce rosse che Amber Heard avrebbe organizzato dove “c’erano tonnellate di droga”. “Quando si svegliava non ricordava nulla. Amber forniva donne a miliardari, e Cara, con la sindrome di Stoccolma, iniziò a fare lo stesso con altre donne”, conferma l’insider al giornalista. Inoltre aggiunge che la relazione a tre con l’imprenditore Elon Mask – smentita dal terzo protagonista – “non è stato un rapporto a tre ma uno stupro”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Francesco Totti è pentito e starebbe cercando di riaprire il dialogo”: l’indiscrezione del settimanale Oggi

next
Articolo Successivo

Cos’è l’operazione “Globo d’Oro”, il piano per l’incoronazione di Re Carlo III

next