Allerta rossa per gli incendi su buona parte del territorio sardo per la giornata del 17 agosto. Temperature roventi e forte vento, rischiano di favorire grossi roghi. E già nelle ultime ore sono diversi gli incendi che si sono sviluppati: uno dei più grossi a Usellus, in provincia di Oristano dove sono in corso le operazioni di bonifica.

In azione anche l’elicottero che ha fatto numerosi sganci d’acqua. Nelle immagini il lavoro dell’unità del Gruppo Analisi e uso del Fuoco, detti anche “Mestros de Fogu” che hanno il compito di accendere controfuochi. Nella giornata di ieri infatti sono state accese linee di contro fuoco lunghe circa 700-800 metri allo scopo di arrestare la risalite delle fiamme a ridosso della strada provinciale 35. Le raffiche di vento caldo proveniente da sud preoccupano e sono viste in rinforzo nelle prossime ore dai principali modelli meteo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stintino, 74enne precipita da una scogliera e muore mentre stava pescando. Udine, salvato un escursionista rimasto intrappolato

next
Articolo Successivo

Calenda tra imputati e gilet gialli: #Italiasulserio? La diretta con Peter Gomez

next